Dati statistici donazioni

Sempre più donatori nelle marche

I marchigiani possono vantare un risultato di eccellenza: le Marche sono infatti una regione autosufficiente per il fabbisogno di sangue ed emoderivati. Gli ultimi dati disponibili, che si riferiscono al 2017, evidenziano che nelle 139 Avis comunali delle Marche sono stati registrati 56.944 soci, di cui 55.573 sono soci donatori. Le donazioni totali sono state 101.448 (suddivise in 77.666 donazioni di sangue intero, 21.552 di plasma e 2.230 altri tipi di donazioni), per una media di circa due donazioni per ciascun socio Avis Marche. Scorrendo questa pagina verso il basso troverete i dati anno per anno, dal 2013 al 2017, divisi per tipologia di donazione e per province.

Questi numeri, oltre a confermare il rapporto sempre più stretto tra i donatori marchigiani e le sedi Avis comunali e provinciali della regione, contribuiscono ad aumentare la sicurezza e la qualità di sangue ed emoderivati disponibili nei nostri ospedali regionali. Ma per confermare e migliorare questi risultati c’è bisogno di un impegno ancora maggiore da parte di tutti i marchigiani: se non sei ancora socio Avis questo è il momento giusto per entrare a far parte di un’eccellenza “made in Marche”.

I grafici presenti in questa pagina si riferiscono ai dati numerici assoluti di ciascuna provincia. Per vedere i grafici con i dati “pesati” in base al numero di abitanti e di soci donatori di ciascuna provincia vai alla sezione Andamento Donazioni.

Donazioni di sangue intero, plasma, piastrine e multicomponenti (Dati Avis Monteprandone)

I nostri associati (Dati Avis Monteprandone)